Il Blog di Viaggi di Marco

I miei racconti

iceland

25

Apr

Compagnie Aeree – Le mie recensioni

Un mezzo fondamentale per un appassionato di viaggi è certamente l’aereo. E ovviamente io ne ho presi tanti. Se posso essere elastico magari sulla scelta dell’hotel lo sono decisamente meno per la scelta della compagnia aerea con cui viaggerò. Ho deciso quindi di dedicare questo post a mie personalissime recensioni sulle compagnie aeree da me utilizzate. Alcune possono ovviamente essere datate ma lo segnalerò nella recensione. Spero perdonerete la gogliardia, anche un po’ scaramantica,  della foto di copertina scelta.

Oman Air – E’ in ordine di tempo l’ultima compagnia con cui ho viaggiato. Se non fosse per un ritardo di 4 ore sulla tratta Muscat/Milano sul volo di ritorno da Bangkok il giudizio sarebbe molto positivo. Non posso però non considerare che ho avuto un ritardo anche superiore con KLM a Gennaio rientrando da Hong Kong quindi tutto sommato ritengo di poter cercare di soprassedere ai fini del giudizio. Volato ad Aprile/Maggio 2017 su tratta Milano/Bangkok A/R ovviamente con cambio volo a Muscat in Oman. Aerei nuovi e servizio accettabile. Diciamo che le pecche possono essere sul personale di bordo che non è certo particolarmente brillante ed attento e sul cibo non troppo invitante, ma detto ciò tutto sommato la sorellina minore delle compagnie arabe non delude, soprattutto in considerazione dei prezzi particolarmente competitivi che offre. Prenotazione sul sito piuttosto semplice così come la preassegnazione dei posti ed il check in on line. I due voli della tratta Milano/Muscat avevano aerei veramente nuovi con alcune peculiarità che ancora non avevo visto su altre compagnie, come i vetri che si oscurano automaticamente alla pressione di un tasto ed il menù dei film in Italiano. Molto molto bello anche il filmino sulla sicurezza a bordo e istruzioni di volo. L’aeroporto di Muscat, tappa obbligata se si viaggia con questa compagnia, lascia molto a desiderare ma proprio accanto a questo si notava chiaramente il nuovissimo e moderno terminal in procinto di essere inaugurato. Giudizio complessivo quindi su Oman Air sicuramente positivo.

Emirates – Che dire di Emirates che già non si sappia ? E’ in assoluto una delle migliori compagnie del mondo. Un volo con Emirates è sempre quindi un bel viaggiare. Ci si sente coccolati dal momento che si sale a bordo fino a quando non si scende. Hostess e Stewart sono sempre estremamente presenti, sorridenti e gentili e passano ripetutamente durante il viaggio a portare bibite piuttosto che gelati. Nulla da dire anche sul cibo. Unica nota leggermente dolente, forse anche a causa dei prezzi particolarmente convenienti offerti, ultimamente ho notato che i voli sono spesso estremamente pieni.  Lo scalo a Dubai, se scelto appositamente lungo, può poi sempre essere una buona occasione per visitare incluso nel prezzo del volo questa incredibile città. Se poi vi capiterà, come accaduto a me alcune volte, di viaggiare sull’immenso A380 allora l’esperienza sarà indimenticabile. Giudizio ovviamente estremamente positivo.

Etihad – Ho viaggiato solo una volta (inteso come andata/ritorno) con la seconda compagnia degli Emirati Arabi Uniti, compagnia di bandiera di Abu Dhabi e devo dire che per l’esperienza vissuta Etihad non ha proprio nulla da invidiare ad Emirates. Anche qui voli estremamente puntuali, aerei nuovi, servizi di bordo eccellenti e personale estremamente accorto e gentile. Anche qui, seppur probabilmente meno interessante di Dubai, una buona opzione può essere quella di effettuare uno scalo lungo e visitare Abu Dhabi. Giudizio estremamente positivo.

Qatar Airways – Quando ho viaggiato con Qatar, nel 2013 destinazione Johannesburg (Sudafrica), questa compagnia era stata eletta miglior compagnia del mondo. Normale quindi che le aspettative fossero molto alte dopo aver volato con Emirates e Etihad. Tutto sommato ritengo invece di collocarla un gradino sotto alle sopracitate compagnie. Debbo ammettere che su questo giudizio influisce il fatto che facemmo scalo nel vecchio terminal (poco dopo aprirono il modernissimo attuale) che era veramente improponibile come hub per una compagnia tanto blasonata. L’occasione anche qui fu buona per visitare Doha, città non eccezionale ma comunque piacevole e che può valere una visita da stop over. Giudizio molto buono.

Turkish Airlines – Ho volato con questa compagnia da Genova (purtroppo il volo è poi stato tolto) a Kuala Lumpur in Malesia pochi anni fa. Compagnia che sicuramente mi ha stupito in positivo. Nonostante all’epoca fosse stata eletta miglior compagnia europea penso sia normale vi fosse un po’ di prevenzione per la compagnia di bandiera di un paese come la Turchia. Stiamo invece parlando realmente di un’ottima compagnia, con aerei moderni, curati e con personale attento e preparato. Ottimo anche il cibo a bordo. Anche qui approfittammo dello stop over abbastanza lungo (7 ore) per visitare Sultanahmet a Istanbul (cosa che, con tutto il rispetto per la Turchia, non credo oggi rifarei). Giudizio molto buono.

Cathay Pacific – Ho viaggiato con la compagnia aerea di Hong Kong ormai nel lontano 2010 ma non credo che le cose siano cambiate visto che continua ad essere una delle migliori compagnie del Mondo. Compagnia eccellente, d’altronde rappresenta la fantastica ed efficientissima Hong Kong, puntualissima e con un servizio a bordo da 5 stelle. Probabilmente la miglior compagnia con cui ho viaggiato. Giudizio ottimo.

KLM – Ho viaggiato varie volte con KLM, oggi “gemellata” con Air France, e tutto sommato è sempre un bel viaggiare.Non siamo certo ai livelli delle compagnie mediorientali ma rappresenta un’ottima soluzione se magari si vuole partire comodamente dalla propria città (Klm vola da Genova). Per altro, così come Air France, ha un ventaglio di opzioni molto ampio avendo destinazioni in quasi tutto il mondo. Il mio ultimo viaggio con KLM in realtà ha avuto un ritardo, sul volo Hong Kong/Amsterdam, di 5 ore (forse non tutti sanno che con compagnia europea sopra le 3 ore ed oltre 3.000 km c’è un rimborso fisso di € 600, rimborso che mi ha permesso di organizzare altro viaggio in tempi molto rapidi). Tale ritardo ha provocato perdita di coincidenza ad Amsterdam ma la serissima compagnia olandese ci ha messo a disposizione un ottimo servizio in un eccellente hotel. Servizi a bordo, anche se non sempre su aerei di ultimissima generazione, e personale di bordo sempre di alta qualità. Giudizio sicuramente buono.

Air France – Oggi Air France può considerarsi un po’ la sorella gemella di KLM vista la grande sinergia tra le due compagnie. Mi sorprendo a scrivere però che a mio avviso la compagnia transalpina ha una marcia in più rispetto alla forse più blasonata compagnia dei Paesi Bassi. Sicuramente influirà su tale affermazione il fatto che nel mio ultimo viaggio con Air France (sia in andata che al ritorno) la compagnia mi abbia regalato l’upgrade alla fantastica Premium Economy che mi ha permesso di viaggiare in condizioni decisamente confortevoli. Anche Air France vola da diverse città italiane offrendo quindi la possibilità a molti di viaggiare direttamente dalla propria città. Ho viaggiato varie volte con Air France, soprattutto per Cuba, e ho sempre riscontrato estrema facilità di prenotazione e preassegnazione posti oltre a tariffe alle volte davvero convenienti. Personale di bordo sempre molto cortese, pasti buoni e aerei quasi sempre di ultima generazione. Quindi mettete da parte la naturale ostilità nei confronti dei cugini francesi e scegliete tranquillamente questa ottima compagnia. Giudizio molto buono.

China Airlines – Ho viaggiato una volta sola con questa compagnia e solo su una tratta su un volo A/R per Bangkok comprato su Skyscanner (che quindi combinava l’uso di più compagnie). La tratta coperta Amsterdam/Bangkok via Taipei. Si perchè molti erroneamente ritengono la China Airlines compagnia aerea della Repubblica Popolare Cinese. In realtà è la linea di bandiera della Repubblica di Cina, ossia Taiwan. Il giudizio su un volo solo ovviamente non può essere definitivo ma l’esperienza è stata sicuramente positiva. Giudizio Buono.

Swiss – L’ultima volta che ho volato con Swiss è stato 3 anni fa per Cuba. In realtà ho volato con la consociata Edelweiss, ottima compagnia charter. Stiamo parlando di 2 compagnie che fanno capo alla Svizzera quindi precisione, puntualità e sicurezza su standard sempre elevati. Nonostante alla fine, come detto, fosse un charter il servizio a bordo è stato assolutamente di primo livello. Ottimo anche il mangiare. Per i più sbadati (se così si può dire) utile anche il servizio di vendita visti cubani direttamente all’imbarco del volo per L’Avana a Zuirgo. Giudizio molto buono.

Air New Zealand – Volato su tratta A/R Auckland-Papeete e anche qui stiamo parlando di una gran bella compagnia. Attenzione al cliente, aerei nuovi, puntualità. Giudizio molto buono.

Bangkok Airways – Ho volato tante volte con questa compagnia thailandese e devo dire che ogni volta è sempre un grosso piacere. Grande attenzione al cliente, fin dall’attesa dell’imbarco nei vari aeroporti dove riservano ai loro clienti in partenza una lounge con catering e bibite e connessione internet gratuita. Fra le altre cose Bangkok Airways è proprietaria dell’aeroporto di Samui che è un gioiellino di semplicità. Oltre che ovviamente estremamente comodo per raggiungere l’isola visto che diversamente (solo a Thai è consentito di atterrare qui dalla Thailandia) occorre atterrare a Surat Thani e raggiungere poi l’isola in traghetto. Unica pecca di questa compagnia i prezzi davvero troppo elevati se rapportati ai costi medi thailandesi. D’altronde agi e comodità si pagano….. Giudizio molto buono.

Air Asia. Anche e soprattutto con Air Asia ho volato tante volte. E anche qui è sempre un piacere viaggiare. A mio avviso siamo lontani anni luce dai servizi offerti da compagnie europee low cost tipo Ryanair (per non fare nomi). Tutte le volte che ho viaggiato con Air Asia è sempre stata puntualissima ed ha utilizzato aeromobili nuovi e con ottimo servizio a bordo. A partire dal personale ovviamente, anche se chi conosce la Thailandia sa che è difficile trovare personale Thai scorbutico e poco attento al cliente. Molto facile e anche divertente la prenotazione dei voli sul sito dove spesso sono presenti offerte davvero allettanti. Sostanzialmente con Air Asia, in particolare da Bangkok e da Kuala Lumpur sede della compagnia, si vola in tutto il sud est asiatico a prezzi alle volte davvero stracciati (spesso bastano anche 20/30 €) avendo però sempre l’impressione che ciò non vada a discapito della sicurezza e del servizio. Purtroppo da alcuni anni non vola più dall’aeroporto principale di Bangkok (Suvarnabhumi) ma dal vecchio terminal di Bangkok Don Muang che è praticamente dalla parte opposta della città. Come forse non tutti sanno i Thai sono molto organizzati in tutto ed ovviamente è presente un efficiente servizio di pullman trai due aeroporti ma se arrivate a Bangkok dall’Italia probabilmente vi toccherà “perdere” una notte a Bangkok prima di imbarcarvi per la vostra successiva destinazione. Giudizio sicuramente buono.

Cebu Pacific. Le Filippine sono un paese splendido ma la loro conformazione praticamente obbliga all’uso dell’aereo per spostarsi, soprattutto se non si ha tantissimo tempo a disposizione. E Cebu Pafic Air diventa quindi una opzione quasi obbligata. Sito molto attraente e tariffe spesso convenienti (anche se non regalate). I problemi da me riscontrati sono stati cambio dei voli e un ritardo di più di 4 ore sull’ultimo volo. Ma andiamo per ordine. su 3 voli presi hanno avuto una percentuale di disagio del 100%…non male. Una volta arrivati a El Nido (per fortuna con l’ottima Air Swift che recensirò in seguito) ci è arrivata una mail da Cebu che ci comunicava arbitrariamente il cambio di orario sul volo Manila – Boracay che avevamo qualche giorno dopo, anticipandolo tipo di un paio di ore. Peccato che avessimo ovviamente il volo da El Nido la mattina stessa e che con tale cambio avremmo perso il volo per Boracay. Ovviamente la mail non prevedeva una risposta al mittente e da El Nido comunicare non sempre è facilissimo. Sono riuscito comunque a chiamare il loro call center con Skipe e devo dire che per lo meno ho trovato una addetta che ha capito e ha risolto il problema. E’ chiaro quindi che quando, una volta a Boracay, mi è arrivata altra mail di Cebu che ci comunicava anche qui cambio orario sul volo Boracay – Manila (avevamo la coincidenza per Hong Kong ma per fortuna tutto volato Cebu) un po’ di carogna ci sia salita. Carogna che invece ha raggiunto livelli esponenziali quando, una volta giunti al piccolo aeroporto di Boracay Caticlan abbiamo appreso di un ritardo che via via è diventato di più di 4 ore facendoci perdere la coincidenza per Hong Kong (considerato che a Hong Kong avevamo previsto solo due notti prima di rientrare in Italia direi non male come disservizio). Ovviamente a Manila ci hanno pagato camere, cene e taxi A/R Aeroporto/centro (e ci mancherebbe pure) ma 3 voli su 3 cambiati sono veramente più di un semplice indizio che questa compagnia non abbia nell’affidabilità il proprio marchio di fabbrica. Tutto sommato nulla da dire invece su aerei e servizi a bordo. Purtroppo non penso ci sia però molta altra alternativa perchè da quel che ho sentito Air Asia Philippines e Philippines Airlines sembrerebbero pure peggio (anche se per la verità nella lunga attesa all’aeroporto di Caticlan non abbiamo visto nessun volo delle due sopracitate compagnie partire in ritardo…). Giudizio ovviamente negativo.

Air Swift – Piacevolissima sorpresa in quel delle Filippine ! Abbiamo viaggiato con loro nel piccolo ma nuovissimo ATR 42-600 da Manila a El Nido e viceversa. Piccola compagnia che opera pochissimi voli con un servizio veramente ottimo. Servizio che si paga perchè il volo Manila/El Nido è veramente caro rispetto agli standard filippini (volo A/R pagato quasi 300 €). Piacevole sorpresa anche a bordo quando abbiamo sospettato dal nome che il pilota potesse essere italiano. Sospetto diventato realtà quando, una volta in volo, una cortese hostess è venuta a portarci i saluti del comandante che evidentemente aveva letto la lista dei passeggeri. Comandante che ovviamente abbiamo atteso una volta atterrati e che abbiamo personalmente salutato. Giudizio molto buono.

Meridiana – Sono stato a Cuba l’anno scorso con Meridiana. Volo comprato alcuni mesi prima con una super offerta, in un periodo in cui tutti i voli erano intorno ai 7/800 € Meridiana per alcuni giorni pubblicò prezzi stracciati e comprammo l’A/R a € 390 finito ! Dopo un mese circa ricevetti una mail che comunicava la cancellazione del volo. Mi dissi…ecco li la fregatura. Invece contattato l’eficientissimo call center (che risponde dalla Sardegna) e anche attraverso il loro ancor più rapido ed efficiente servizio whatsapp mi hanno fatto alcune proposte alternative ed alla fine abbiamo solo rimandato il viaggio di alcune settimane (fine Giugno) ovviamente senza sovrapprezzo. All’epoca, ma adesso è lo stesso, la compagnia era in piena crisi e con un futuro tutto da scrivere quindi normale avessimo un po’ di timori. In più si trattava di un Charter (per i quali nutro sempre un po’ di prevenzione) e invece siamo rimasti particolarmente colpiti in maniera positiva dai servizi offerti. Voli puntualissimi, begli aeromobili, personale cordiale e disponibile, buon cibo. La mia esperienza su Meridiana si limita quindi a un volo A/R Malpensa – Havana quindi non posso generalizzare ma per l’esperienza personale vissuta, come detto incluso anche il servizio comunicazionale con la compagnia pre volo, è stata sicuramente una piacevole sorpresa. Giudizio sicuramente buono

 

 

 

Post a Comment

Shares